SRFL’SRF – solid recovered fuel – è dell’RDF che è stato lavorato fino a ottenere un combustibile che consiste in frammenti più piccoli e che contiene un valore energetico superiore. Prima sono stati separati tra di loro gli ultimi materiali riciclabili; la materia rimasta viene poi utilizzata come combustibile che è particolarmente adatto per sostituire i combustibili fossili primari. L’SRF può, a seconda della qualità e l’applicazione, sostituire fino al 70% del combustibile primario in un forno o una caldaia.