image 2016 11 11 2 

Anton Herwers
TFS Coordinator

 4059 cor Cor Donné
TFS & KAM Coordinator
   
3119 roy 

Roy Vossenberg
TFS Manager

image 2017 07 06 

Marloe Brouwers
Permits & Notifications

 

Il trasporto transfrontaliero di rifiuti è stato, fin dall’inizio, uno dei perni della nostra attività e rimane un tema sempre attuale per noi. L’attività di trasporto è soggetta a una severa legislazione in conformità alla normativa europea sulle spedizioni di rifiuti (Regolamento CE 1013/2006).

Quotidianamente il nostro dipartimento Notifications & Permits si occupa delle questioni relative alla regolamentazione europea tra cui, per esempio, la preparazione dei documenti per le notifiche, il controllo delle procedure, la trasmissione di informazioni relative alla regolamentazione, le autorizzazioni e i processi produttivi, il controllo di qualità attraverso analisi e relazioni, il mantenimento dei contatti diretti con le autorità.

In quanto protagonisti principali nel mercato dei residui, siamo tenuti al rispetto rigoroso della legislazione in vigore. Oltre ad eseguire controlli interni, il dipartimento assicura che tutti i requisiti di trasporto previsti siano soddisfatti. Tale verifica viene eseguita impiegando una molteplicità di sistemi appositamente creati per il monitoraggio continuo.

Negli ultimi 20 anni il dipartimento Notifications & Permits ha avviato oltre 1000 procedure per l’ottenimento di autorizzazioni. Al momento ne abbiamo oltre 110 in corso, mediamente circa 25 presso le autorità di diversi Paesi europei.

 

Fanghi di carta, scarti e cenere della carta, lana di roccia, RDF (combustibile derivato da rifiuito), SRF (combustibile solido rigenerato), pellet Subcoal® e polvere Subcoal®: N+P fornisce la giusta qualità dei loro flussi. In questo contesto, il dipartimento Quality riveste un ruolo importante, infatti, oltre a controllare i materiali e ad autorizzare l’esecuzione di analisi, svolge un’attività di costante monitoraggio tenendo conto delle indicazioni del cliente. Tutti i dati vengono memorizzati in una banca dati. Il dipartimento Quality funge anche da consulente per il cliente, sia per l’input che per l’output.